Conflitti e
mediazione

Area criminologica
e trattamento condotte lesive violente

Sostegno vittime
e giustizia riparativa

Coesione
sociale

Servizio per le emergenze
psicologiche e relazionali
da COVID-19

Stampa
e pubblicazioni

⚠ Differenziare tra interesse e atto

🔎 Ci sono persone che limitano il desiderio di contatto sessuale con i minori alle fantasie, si sentono a disagio sulle proprie preferenze sessuali ma non temono di passare all’atto; e ci sono persone che realizzano che la sola dimensione fantasmatica non basta, temono per i loro impulsi e si sentono a rischio di agire. La commissione di un reato non è un automatismo.

➡ Scopri di più sul lavoro di prevenzione primaria portato avanti dal CIPM e sull'intervento della Dott.ssa Laura Emiletti, psicoterapeuta e criminologa CIPM, durante il convegno "L'infanzia tradita": bit.ly/3h8LtRQ
... mostra di piùmostra meno

📌 Sensibilizzare i giovani sul tema della violenza di genere

➡ Condividiamo con piacere alcuni dei lavori realizzati dai ragazzi delle scuole di Piacenza e Provincia con gli operatori del Cipm Emilia nell'ambito del progetto "Disegnare buone relazioni", orientato alla sensibilizzazione dei giovani sul tema della violenza di genere
... mostra di piùmostra meno

‼ Oggi dalle 15:00 alle 18:30 "L'infanzia tradita", il convegno online sul tema della prevenzione, della cura e del contrasto all’abuso sessuale infantile

🔎 L'evento verrà trasmesso qui ➡
thepreviewmagazine.com/linfanzia-tradita/👉 5 maggio, giornata nazionale per la lotta alla pedofilia e alla pedopornografia👈

✅ Il CIPM Centro Italiano per la Promozione della Mediazione da molti anni attua programmi trattamentali per la prevenzione della recidiva in uomini autori di reati sessuali a danno di minori, sia all'interno degli Istituti penitenziari, sia presso le sedi dislocate sul territorio nazionale. ➡️www.cipm.it

#prevenzione
#sensibilizzazione
#responsabilità
#tutelainfanziaeadolescenza
... mostra di piùmostra meno

🔎 “il 90% (…) dei reati sessuali avvengono nell’ambito delle pareti domestiche, cioè sono commessi nelle relazioni fiduciarie. Hanno la caratteristica, insieme ai reati della violenza di genere, di essere reati di tipo relazionale. Quando si descrive il fenomeno dell’autore di reato sessuale, spesso e volentieri la pulsione mediatica è quella di raffigurarlo come un mostro isolato che aspetta il passaggio della donna che torna dalla discoteca o che cammina di sera in una strada urbana dietro l’angolo per saltarle addosso, oppure che a suon di caramelle corrompe i bambini ai giardini pubblici. Questa dimensione del reato sessuale dovuto a una situazione non legata a una relazione è una dimensione residuale del fenomeno e anche quelle che ci troviamo in carcere, cioè gli utenti con cui noi lavoriamo, sono (…) quasi tutte situazioni che hanno a che fare con una questione relazionale” introduce il Dott. Giulini, che passa poi a sottolineare quanto la giustizia riparativa, pur prevedendo il trattamento per gli autori, metta al centro le vittime: l’obiettivo è produrre sistemi di protezione per le vittime.

Condividiamo con piacere il video dell’intervento del Dott. Giulini al seminario "Tempo perso? Il ruolo del carcere nei percorsi trattamentali di sex-offenders e maltrattanti”, disponibile su Radio Radicale dal min 1:09:00 ➡ bit.ly/3ebe5YE
... mostra di piùmostra meno

🇪🇺 Il Progetto ENABLE si fonda sul protocollo ZEUS, siglato tra la divisione Anticrimine della Polizia di Milano e il CIPM per l’effettiva applicazione della legge no. 38/2009 e 119/2013 sulla violenza domestica e sullo stalking. Il protocollo garantisce una risposta precoce e integrata:

📌 l’autore di violenza domestica o stalking, che viene ammonito, viene immediatamente preso in carico dall’équipe del CIPM per un trattamento clinico/criminologico

📌 a chi ha subito atti violenti o persecutori vengono indicati i centri specializzati presenti sul territorio

🎯 Grazie al progetto ENABLE, il protocollo ZEUS verrà siglato in altre 8 città italiane: Cagliari, Genova, Piacenza, Verona, Vicenza, Bari, Prato e Roma

Per info sul progetto ➡ www.cipm.it/2021/04/29/enable/
... mostra di piùmostra meno