Convegno "Uomini maltrattanti"

9 novembre 2018 | Palazzo di Giustizia di Milano
 
Il Dott. Paolo Giulini, criminologo clinico, docente presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e Presidente dell'Associazione CIPM, interverrà durante il convegno "Uomini maltrattanti" per approfondire il tema del trattamento integrato degli autori di violenza nelle relazioni strette

La mediazione: uno strumento da migliorare?

Il 30 ottobre 2018, la Dott.ssa Francesca Garbarino, criminologa clinica dell'Associazione CIPM interverrà durante l'incontro "La mediazione: uno strumento da migliorare?" della Live inchiesta del Corriere della Sera. L'incontro si terrà a Milano, Anteo Palazzo del Cinema, piazza XXV aprile 8 , ore 18:00.

Gli incontri sono in diretta streaming su Corriere.it

Per maggiori informazioni su questo e altri appuntamenti, clicca qui.


Convegno "Strumenti giuridici di protezione delle donne vittime di violenza e presa in carico del maltrattante"

La Dott.ssa Francesca Garbarino, criminologa e co-fondatrice dell'Associazione CIPM, interverrà al convegno "Strumenti giuridici di protezione delle donne vittime di violenza e presa in carico del maltrattante" promosso dall'Ordine degli Avvocati di Milano e da Regione Lombardia, approfondendo il tema del trattamento e della presa in carico dei maltrattanti.

Per maggiori informazioni: Programma_ORDINE AVVOCATI E RL_24ottobre2018 


Conferenza di presentazione C.I.P.M. VENETO

 


E’ convocata per il giorno 24 Ottobre 2018 alle ore 12.00 presso il Grand Hotel des Arts in Verona,  Corso Porta Nuova 105, la conferenza stampa di presentazione del CIPM Veneto, costituito in data 3 Settembre 2018. Alla conferenza stampa sarà presente il Prof. Paolo Giulini responsabile del CIPM nazionale di Milano.

Il CIPM Veneto, articolato in due sezioni, Veneto Orientale con sede in Montebelluna (Tv) e Veneto Occidentale con sede in Ronco all'Adige (Vr), svolgerà le seguenti attività:

  • Servizio per la mediazione sociale e penale
  • Mediatore sportivo
  • Presidio criminologico territoriale
  • Ufficio stalking
  • Presa in carico di autori di reati sessuali
  • Servizio psicotraumatologico di sostegno per le vittime di reato

Per approfondimenti su ciascuna attività e sulle modalità di presa in carico dell'utenza: Presentazione CIPM VENETO


Insegnante internazionale della Fondazione Art of Living a lezione all'UTI

Swamiji Jyothirmayah, insegnante internazionale della Fondazione Art of Living International Center, in visita a Milano per una lezione presso l'Unitá di Trattamento Intensificato (UTI) all'interno della II Casa di Reclusione di Milano-Bollate, in rappresentanza del Progetto Internazionale Art of Living Prison SMART (Stress Management and Rehabilitative Training). Il Prison SMART è presente in oltre 60 Paesi e ad oggi ha coinvolto oltre 400.000 persone tra detenuti e staff: grazie al contributo di Giorgio Minneci è attivo da oltre 10 anni anche all'UTI, creata e gestita dall'Associazione CIPM!


"Programmi di trattamento per maltrattanti e abusanti sessuali in carcere e lavoro di rete" a cura del Centro di Ascolto Uomini Maltrattanti

L'Associazione CIPM è lieta di annunciare la partecipazione al convegno "Programmi di trattamento per maltrattanti e abusanti sessuali in carcere e lavoro di rete" di Firenze a cura del Centro di Ascolto Uomini Maltrattanti durante il quale la Dott.ssa Francesca Garbarino, Vice- Presidente dell'Associazione CIPM e criminologa presso l'Unità di Trattamento Intensificato presso la II Casa di Reclusione di Milano-Bollate e la Dott.ssa Laura Emiletti, presidente di Contras-Ti Coordinamento Nazionale Trattamento e Ricerca sulla aggressione sessuale, parteciperanno alla Tavola rotonda “Il diritto alla ri-educazione, il sistema penitenziario e le associazioni”


"Il recupero del maltrattante: ulteriore tutela della donna?"

Un pomeriggio di approfondimento dedicato alla tematica della violenza di genere con particolare riferimento al trattamento degli uomini maltrattanti come forma di tutela per la vittima.

All'incontro, a cura dell'Associazione DED (Donna Evoluzione Donna), interverranno il Dott. Paolo Giulini, criminologo clinico e Presidente dell'Associazione CIPM, e la Dott.ssa Francesca Garbarino, criminologa e membro dell'Associazione CIPM.


Giovedì 6 settembre 2018: presentazione del libro "Crimini contro le donne" con la Dott.ssa Francesca Garbarino

Giovedì 6 settembre 2018 ore 21:00 | Darsena, P.zza XXIV Maggio (Milano)

Durante la presentazione del libro "Crimini contro le donne" di Fabio Roia, la Dott.ssa Francesca Garbarino, criminologa e co-fondatrice dell'Associazione CIPM, affronterà il tema della violenza contro le donne in un interessante confronto con l'autore Fabio Roia, la Dott.ssa Diana De Marchi, la Dott.ssa Alessandra Kustermann e la Dott.ssa Paola Ponte.


STEP4GBV: Support, Training, Exchange Practices For Gender Based Violence

 

 

 


Supporto, formazione e scambio di prassi per la violenza di genere

Il progetto, co-finanziato dall’Unione Europea – Programma Diritti, Uguaglianza e Cittadinanza (REC) – è stato presentato da un partenariato internazionale.

L’associazione capofila è Association for Prevention and Handling of Violence in the Family – APHVF (Nicosia, Cipro), i partner sono: Enoros Consulting Ltd (Nicosia, Cipro);Centro Italiano per la Promozione della Mediazione – CIPM (Milano, Italia), Polizia di Cipro (Nicosia, Cipro); Diaconia of the ECCB The Centre of Christian Help in Prague (Praga, Repubblica Ceca); I Diritti Civili Nel 2000 -  Salvamamme (Roma, Italia), Demetra Association (Burgas, Bulgaria).

Il progetto mira a migliorare le competenze dei professionisti coinvolti nel sostegno alle vittime della violenza di genere e nel trattamento degli autori attraverso attività che favoriscano il confronto tra esperienze diverse e lo scambio di conoscenze e buone prassi, affinché sia potenziata la possibilità di identificare e rispondere ai bisogni delle vittime e sia reso più efficace l’intervento con gli autori.

Uno degli obiettivi progettuali sarà la messa a punto e verifica di nuovi strumenti e metodi di intervento attraverso il mutual learning; il progetto prevede infatti l’organizzazione di seminari transnazionali per il trasferimento delle conoscenze e dei diversi know-howtra gli operatori delle realtà coinvolte.

Le attività progettuali saranno finalizzate al miglioramento della qualità dei servizi di supporto, protezione ed assistenza per le vittime ed al favorire per loro l’accesso alla giustizia ed alle informazioni, alla stesura di Protocolli di Cooperazione tra servizi e realtà impegnate nel contrasto alla violenza di genere, ed alla definizione di percorsi di presa in carico e trattamento per gli autori.

Un’altra azione del progetto è il favorire la consapevolezza e promuovere informazioni in tema di violenza di genere sui territori, rivolta sia a professionisti e operatori non esperti del settore ed alla cittadinanza: saranno organizzate giornate informative, promossi contenuti sui social network, divulgati materiali informativi per le vittime la cui finalità complessiva è modificare gli atteggiamenti verso la violenza di genere.

La durata del progetto è di 24 mesi (gennaio 2018 – dicembre 2019)

Per il territorio di Milano e provincia, il CIPM ha ottenuto il riconoscimento e supporto del Comune di Milano – Direzione Sicurezza Urbana, Area Sicurezza, Coesione Sociale e Protezione Civile e del Comune di Cinisello Balsamo.

Per maggiori informazioni sul progetto potete contattare il CIPM al seguente indirizzo di posta elettronica: cipm.milano@gmail.com

Clicca qui per visitare la pagina Facebook del progetto

 


Corriere della Sera: Arte e sport per «guarire» in carcere i violenti che commettono abusi

«Ci si deve occupare di chi viene violato e c’è anche la necessità di comprendere e recuperare chi abusa, per riportare quegli individui nel campo degli uomini e per la sicurezza sociale. (...) Si tratta di metterli in condizione di ripensare a quanto hanno fatto. (...) Torneranno in società, se non avranno rielaborato il loro comportamento, c’è il rischio che lo ripetano» afferma Paolo Giulini, Presidente dell'Associazione CIPM con cui collaborano professionisti di diversa formazione: criminologi, psicologi, maestri di arte terapia, yoga, mindfulness, educatori e allenatori sportivi.

L'articolo è stato pubblicato su Corriere della Sera nell'inserto Corriere Buone Notizie!

Leggi l'intero articolo cliccando qui